Devil Museum

Museo del diavoloIn questi tempi difficili in cui difficilmente si riesce a non inccappare nell’ennesima storia su diavoli e vampiri nelle loro versioni piú o meno adolescenziali piú o meno credibili, nel cuore di Kaunas  i piú intrepidi amanti dell’horror potranno visitare l’unico (almeno cosí dicono) museo del diavolo del mondo.

Giá solamente per la sua storia il museo merita una visita (che il giovedí potrebbe essere gratuita) in quanto sorge nell’antica casa di Antanas Žmuidzinavičius pittore e bizzarro collezionista che passó la vita a raggruppare rappresentazioni di diavoli di tutte le forme e dimensioni.

Il museo dispone di una gradevole caffetteria e consta di tre diversi piani e di alcune stanze che mantengono l’arredamento ed il mobilio del nostro amico Antamas. Un giretto per il museo, che non porterá via piú di un oretta e mezza, regala anche un viaggio nell’immaginario collettivo lituano cosí intriso di raffigurazioni e di storie riguardanti i diavoli.

Nella tradizione lituana, infatti, il buon vecchio diavolo non é sempre cosí terrificante come si potrebbe pensare, costituendo piuttosto un alter-ego dell’uomo e uno specchio di alcuni dei suoi diffetti piú imbarazzanti. Ad onor del vero le statuette del museo ritraggono spesso un diavolo beffato o addirittura malmenato dall’uomo, in situazioni quali il gioco delle carte o risse fra ubriaconi.

L’ultimo piano del museo conserva poi alcune immagini e maschere di diavoli o streghe provenienti da diverse parti del mondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...