Museum of Salt and Pepper Shakers

L’unico Museo dei contenitori del sale e del pepe si trova a Gatlinburg, alle porte del National Park.

La collezione cominciò circa 25 anni fa, quando nella casa di Andrea non c’era un contenitore del pepe che funzionasse. Quindi, cominciò una sfida per chi trovasse per primo un contenitore funzionante: all’inizio ne trovarono una o due, poi tre o quattro, fino a che non diventò un vero e proprio divertimento. Presto scoprirono il mondo delle saliere e delle pepiere, dove le forme, temi e colori sono infiniti.

La collezione coinvolge non sono Andrea (la moglie) ma anche suo marito e i suoi due figli. Alla fine degli anni ’90, il figlio di Andrea le regalò una macchina fotografica. Presto cominciò a fare foto alle saliere e alle pepiere che aveva in casa, facendo così un catalogo della collezione. Quando aprì l’ultimo scatolone colmo di saliere e pepiere, suo marito non ne fu molto felice. Quindi, nel 2001 la famiglia si trasferì dal Texas alle Smoky Mountains per aprire l’unico museo di questo tipo al mondo. Ora come ora la collezione conta più di 20000 saliere e pepiere!

Uno dei fini principali del museo, è mostrare il cambiamento della società rappresentato dalle saliere e dalle pepiere. Quando cammini nel museo, si può osservare il cambiamento dal passato al presente: 1500, 1800, 1920, 1940, 1960.

Un altro scopo del museo è mostrare la varietà e la creatività che si possono trovare nelle saliere e nelle pepiere.

Il terzo obbiettivo del museo è unire le persone. Siamo tutti collegati a un collezionista di saliere e pepiere, un nonno, un amico, un collega, un vicino. E tutti hanno in mente almeno una saliera o una pepiera, sia dell’infanzia che del presente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...