MUSÉE DES ÉGOUTS DE PARIS

Torre Eiffel, Louvre, Moulin Rouge e la sagra della scontatezza. Eppure ci sono un sacco di posti ed itinerari insoliti di grande interesse storico, incluso il sistema fognario. Ok, l’aroma non si avvicina nemmeno per un po’ a quello di una baguette appena sfornata, ma le fogne Parigine –parte delle quali è stata trasformata in museo- sono enormi, intricate e sorprendenti in molti modi. Potresti ben pensare che una fogna non sia niente di più che un condotto per lo scarico, ma a Parigi c’è molto di più.

I tunnel sono, per la stragrande maggioranza, molto ampi, quasi quanto quelli della metropolitana: solitamente c’è sempre un canale centrale di snodo, grande abbastanza da farci entrare una barca, che ha il compito di far fluire l’acqua maleodorante. I curiosi possono camminare agevolmente su ampi “marciapiedi” ai lati dei tunnel stessi.

Alzando lo sguardo, un avviluppato reticolato di tubi, cavi e quant’altro si presenta al nostro visitatore: acqua potabile ed elettricità per i Parigini.

 In realtà è la lunghezza e la complessità dei condotti che mettono un alone di mistero su questo itinerario “underground”. E non a caso, la letteratura ha davvero celebrato le fogne Parigine. Da Victor Hugo, che spese una cinquantina di pagine de “i Miserabili” descrivendole, ad Umberto Eco ne “il Pendolo di Faucault”.

Oltre alle fogne, Parigi vanta un gran numero di altri passaggi sotterranei: un immenso sistema  metropolitano, catacombe e cripte –in prossimità di Notre Dame-. Chiaramente, noi cittadini comuni non possiamo accedervi, ma è stuzzicante credere che essi siano utilizzati per, diciamo, scopi secondari, tra complotti e passioni estreme.

zingarate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...