The Burlesque Hall of Fame

The Burlesque Hall of Fame è il nome del museo del burlesque che si trova in Fremont Street a Downtown Las Vegas. Già noto col nome Exotic World, storicamente il museo si trovava in una fattoria di capre abbandonata a Helendale, California. Il museo documenta la storia del burlesque americano dal XIX secolo, cioè dalla sua nascita, fino al suo periodo migliore nel XX secolo, ed espone i reperti storici commemorativi delle ballerine di burlesque.

L’Exotic World nacque come collezione privata della danzatrice esotica Jennie Lee, andata in pensione. Al momento il museo è curato dalla ex ballerina di burlesque Dixie Evans, che spesso conduce le esibizioni durante i tour. Inoltre, all’interno dell’Exotic World ha luogo la sfilata chiamata Miss Exotic World Pageant.

Questo museo nacque grazie a Jennie Lee, che cominciò a collezionare cimeli sul burleque da quando era proprietaria del nightclub Sassy Lassy in California. Quando le fu diagnosticato il cancro al seno, lei e suo marito decisero di trasferirsi nella fattoria abbandonata a Helendale. La signora Lee aveva intenzione di aprire un museo sul burlesque, una scuola di burlesque e un bad and breakfast, e la fattoria era abbastanza grande da contenere tutta la sua collezione. Ma solo la prima delle sue idee venne portata a termine durante la sua vita. Dopo la morte di Jennie Lee nel 1990, Dixie Evans trasformò il museo nell’Exotic World. Ormai la collezione era talmente vasta da riempire l’intera fattoria.

La collezione dell’Exotic World Museum include poster, fotografie, fermo immagini di pubblicità, ritagli di quotidiani, locandine su famose ballerine burlesque come Blaze Starr, Lili St. Cyr,Chesty Morgan, Candy Barr e Tempest Storm.

 Inoltre, nel museo potrete trovare degli elementi originali dei costumi delle ballerine di burlesque e attrezzature sceniche, come boa di piume, ventagli, guanti, giarrettiere, vestaglie, scarpe, adesivi, mutandine e gioielli. Molti di questi oggetti furono creati apposta per gli spogliarelli delle ballerine. Il museo contiene anche delle vere e proprie rarità, come un pezzo unico come il ventaglio di avorio di Sally Rand, guanti e uno scialle di velluto nero indossati da Gypsy Rose Lee, un divano a forma di cuore di  Jayne Mansfield e persino le ceneri di Miss Cheri Champagne.

Siete curiosi, dopo quanto scritto, di saperne di più sul burlesque? Scoprire i segreti, la storia e conoscere di più sulle ballerine burlesque del passato? Di sicuro ne vale la pena!

Dixie Evans at Miss Exotic World, 2006.

Dixie Evans at Miss Exotic World, 2006. (Photo credit: Wikipedia)

2 risposte a “The Burlesque Hall of Fame

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...